22.2.11

Cornetti facili




I veri cornetti sono fatti con la pasta sfoglia ma preparare la sfoglia  in casa non è una cosa semplice,richiede molto tempo e un po’ di esperienza nell’usare il mattarello ,quindi per tutte quelle con questi requisiti vi anticipo che al più presto vi metterò alla prova, per tutte le altre che ancora non hanno molta esperienza o che non hanno molto tempo ecco una ricetta veloce e soprattutto gustosa. Certo non aspettatevi il croissant sfogliato ma vi assicuro che il gusto non ci perde. Sono dei cornetti particolari infatti richiedono l’utilizzo della ricotta nell’impasto  quindi affidatevi al vostro rivenditore di fiducia per avere un buon prodotto,il resto degli ingredienti  li abbiamo normalmente in casa. Però volevo spendere due parole  sulla farina infatti ne troviamo vari tipi in commercio quella che dovete usare per questi cornetti è una farina forte cioè capace di resistere bene alla lievitazione, in poche parole ricca di glutine , quindi cercate una farina 00 che sulla confezione riporti la scritta IDEALE PER DOLCI O IDEALE PER GLI IMPASTI,detto questo passiamo alla ricetta.


INGREDIENTI

250g di burro
250g di farina
250g di ricotta
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico di sale
PER IL RIPIENO
Marmellata o nutella
PER DECORARE
Granella di zucchero


Munitevi di un mixer da cucina, mettete dentro tutti gli ingredienti ricordandovi di setacciare la farina,impastate il tutto e quando l’impasto diventerà grumoso toglietelo e mettetelo a riposare in frigo per 30 minuti coperto da pellicola.




Trascorso il tempo spianatelo  con il mattarello ad uno spessore di circa 1mm e ricavatene dei rettangoli e poi dei triangoli.
Ponete al centro di ognuno un cucchiaino di ripieno e arrotolateli partendo dalla parte più  lunga e finendo in quella più piccola curvandoli leggermente a forma di mezza luna. 



Adesso poneteli su una teglia ricoperta do carta forno spennellateli con l’uovo battuto decorateli con granella di zucchero e infornateli a forno caldissimo e sottolineo caldissimo a 200° per 15 minuti circa.   BON PETIT  DEJEUNER!

1 commento:

  1. Ciao Dorris, bentrovata. In bocca al lupo per il tuo nuovo blog e ti aspetto al contest..
    A presto, un abbraccio

    RispondiElimina